domenica 3 gennaio 2010

Genius Party - Gala

Ottavo corto!

Gala

Link Diretto



Mahiro Maeda è uno dei nomi di punta dell'animazione giapponese, avendo lavorato a serie di altissimo livello (come ad esempio Neon Genesis Evangelion e la versione fantascientifica de Il conte di Montecristo) e avendo collaborato anche a diversi progetti con registi internazionali del calibro di Quentin Tarantino e i fratelli Wachowski. Il suo Gala narra di un antico villaggio, composto di capanne e poco altro, in cui convivono pacificamente umani ed esseri sovrannaturali. Un giorno dal cielo cade quello che a prima vista sembra un meteorite, ma che si rivela essere una sorta di gigantesco uovo. Gli uomini del villaggio cominciano a colpire questo gigantesco uovo con tutto ciò che hanno, fuochi d'artificio e strani marchingegni compresi. Un giovane demone però percepisce qualcosa che non va. Dentro quell'uovo/meteorite c'è qualcosa di vivo, qualcosa che sta crescendo, qualcosa che vuole uscire. Aiutati da un vecchio del villaggio, il giovane demone e i suoi due amici (una ragazza alata e un gatto gigante) suonano degli strumenti magici giganti per aiutare quella “cosa” a nascere. Nonostante il character design sia molto semplice la qualità generale del corto è davvero alta. Animazioni fluidissime, regia molto curata e ritmo di narrazione ossessivo come la musica suonata per esortare “l'uovo” a schiudersi. In poche parole molto coinvolgente.

A domani con il nono corto della raccolta!

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie deve essere molto bello (ahahah il primo a postare)

|Gianlu| ha detto...

dalle parole sembra una copia animata di "Zelda - Link's Awakening" :P

WillyGallon ha detto...

questo mi è piaciuto, soprattutto per il finale ovviamente, ma non è tra i miei preferiti! Grazie mille!!

thecioko ha detto...

Ganzo davvero!!!
tankiu !

Hyksos ha detto...

ha ha! e chi se lo aspettava! una specie di spiegazione fanciullesca della nascita e crescita, o superba antropomorfizzazione dei processi naturali?
molto molto interessante!

Anonimo ha detto...

l'ho visto ieri sera, davvero molto bello. grazie ancora al kpf team per questo regalo di natale (che dura fino alla befana)!

DuncanMaster ha detto...

in realtà sto corto ha meno senso di tnati altri già messi... ghghgh perchè parte come una storia che potrebbe essere un film o un anime di tanti episodi.. invece si evolve e finisce in qualcosa che non centra nulla con il resto.

Anche qui la trama non ha importanza.. forse più importante è quello che l'autore voleva rappresentare... belli i disegni,bella l'animazione, bella la musica, bella l'originalità di tutti i personaggi...

ma questo corto finisce (almeno per me) che non ti ha lasciato niente.